Perché aggiornare WordPress, plugin e temi?

Perché aggiornare WordPress, plugin e temi? – Vi starete chiedendo, se funziona tutto, perché metterci mano? Semplice, i temi e i plugin seri sviluppati da programmatori capaci hanno molto spesso degli aggiornamenti. Questi aggiornamenti servono per vari motivi ma i più importanti sono:

  • La compatibilità con WordPress: dato che molto spesso WordPress aggiorna il suo CMS aggiungendo funzioni, correggendo bug o cambiando alcune parti, è importante mantenere sempre aggiornati plugin e temi affinché restino compatibili con le varie versioni di WordPress.

  • La correzione di Bug: Per quanti test si possano fare, nel complesso mondo della programmazione capita molto spesso che si scoprano dei bug che compromettono parzialmente o completamente la funzionalità del tema o del plugin, infatti molti degli aggiornamenti periodici hanno come scopo la correzione di Bug, proprio per questo è basilare aggiornare il tutto appena possibile.

  • Falle di sicurezza: Molti plugin e temi scoprono delle falle sulla sicurezza e vanno a correggere immediatamente, questo vuol dire che se il nostro plugin o tema non è aggiornato rimane esposto a rischi.

Per questi motivi è buona regola entrare nei propri siti almeno una volta ogni 15 giorni per controllare la presenza di eventuali aggiornamenti. In alcuni casi (molto pochi) capita che l’aggiornamento faccia degli scherzi, quindi se aggiornate il plugin con il quale fate le form di contatto, è consigliabile controllare tutte le form presenti sul vostro sito e magari fare test di invio, in questo modo capirete se l’aggiornamento è andato a buon fine.

Sapete ora perché aggiornare WordPress, Plugin e Temi è di vitale importanza. Proprio per questo motivo, WP-SPOT offre all’interno dei propri Piani di assistenza il servizio di aggiornamento. in questo modo potrete concentrarvi sulla crescita del vostro progetto e alla parte tecnica ci pensiamo noi!  

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Chiudi il menu
×

Carrello